Operativa da ieri la possibilità di avviare società a responsabilità limitata semplificata (Srls) tra under 35 che devono essere costituite dal notaio su modello standard ministeriale di atto costitutivo (comprensivo dello statuto) e che possono avere anche un solo euro come capitale sociale. E questo in ragione dell’entrata in vigore, ieri 29 agosto, del Dm Giustizia 138 del 23 giugno 2012 (Gazzetta Ufficiale n. 189 del 14 agosto 2012), che detta l’atto costitutivo standard della Srl semplificata.

La formulazione con Dm dell’atto costitutivo standard era indispensabile perché il nuovo articolo 2463-bis del codice civile (legge 27/2012) afferma che «l’atto costitutivo deve essere redatto per atto pubblico in conformità al modello standard tipizzato con decreto». Tra le caratteristiche fondamentali di questo tipo di società c’è il fatto che l’atto costitutivo deve coincidere con quello dettato dal Dm Giustizia.

Articoli correlati:

Continua a leggere l’articolo ufficiale: Il Sole 24 Ore

LE TAPPE
01 | COSTITUZIONE
Può essere costituita solo da giovani under 35 ed è vietata la cessione delle quote a soci che abbiano compiuto i 35 anni, ed è nullo l’eventuale atto di trasferimento.

02 | FORMALITÀ
La forma da adottare è quella dell’atto costitutivo pubblico redatto secondo il modello ministeriale, al quale non può essere apportata alcuna modifica o integrazione. Nella denominazione va specificato che si tratta di Srl semplificata.

03 | AMMINISTRAZIONE L’amministrazione della società spetta necessariamente a uno o più soci. Il capitale sociale per la costituzione della Srls va da 1 a 9.999 euro da versare integralmente in denaro.

04 | COSTI AL MINIMO
L’atto costitutivo e l’iscrizione nel registro delle imprese sono esenti da onorari notarili, da imposta di bollo e da diritti di segreteria ma sono dovuti l’imposta di registro (168 euro), i diritti camerali (in media 200 euro), i tributi per l’apertura della partita Iva.

Continua a leggere l’articolo ufficiale: Il Sole 24 Ore

Comments

comments

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*